agenzie matrimoniali, tradimiento, siti incontri,  annunci personali - testati per voi
Logo: Test siti incontri, agenzie matrimoniali, annunci personali, annunci erotici

Test: siti di incontri, agenzie matrimoniali, annunci personali, annunci erotici, viaggi per single

Notizie per single e test 2012 - Quando l’amore nasce online

Home   |   Consigli per single   |   Notizie   |   Stampa   |   Contatti    |   Webmaster   |   Sitemap

  Notizie dal mondo dei dating online in Italia

28 marzo 2012

Quando l'amore nasce online

Quella sera, Elisa era malinconica. Usciva da una lunga storia d’amore, i classici cinque anni finiti male. Nella cameretta, solo la luce fioca del computer a farle compagnia; sullo schermo, lo sfondo azzurro del portale d’incontri che da qualche giorno sembrava perseguitarla.

Nome, cognome, nickname, iscrizione, foto del profilo caricata, in pochi minuti nell’inbox di Meetic.it le erano già arrivati più di cento messaggi. “Sei bellissima”, “incontriamoci”, “ti piaccio?”, tra tanti tentativi di approccio goffi o scontati, uno solo la colpisce. “Dietro al tuo sorriso, si nasconde un velo di tristezza”. Firmato: Davide.

Sono le 23. Messaggio dopo messaggio, di sintonia in sintonia, in un attimo si fa alba: “Guardo l’orologio, 7 del mattino: il tempo era volato” ricorda Davide. “Dalla mia finestra dietro alla scrivania, la luce del sole iniziava a filtrare” conferma Elisa. Coincidenze indimenticabili, istanti di romanticismo telematico, il cosmo attorno che sembra muoversi di concerto. E’ il perfetto prologo di una storia d’amore ancora lontana dal cominciare.

Passano le settimane. Vinte le titubanze, Elisa accetta l’incontro. “Cinema?”. Sì, anzi no, meglio le  camminate tra i bar e i negozi di un centro commerciale, ciascuno con un amico perché, non si sa mai, meglio non presentarsi da soli. “A un certo punto, dato che tutto filava alla grande, cerco di abbracciarla: ma l’ho sentita distante” racconta Davide. Troppo presto, le ferite del passato ancora aperte, niente spazio per voltare pagina.

I due si scrivono, per un po’ non si vedono, lui si scoraggia, lei cerca ancora dei perché. “Finché Elisa mi ha ricontattato”. E via, sul grande raccordo anulare, da una parte all’altra della Capitale, i giri infiniti, macinando i chilometri, fingendo di sbagliare strada “per rimanere con lei ancora un po’”. E poi le poste sotto casa, gli appuntamenti, sempre innocenti. Il tempo passa, Elisa non si decide. E tra il reale e il virtuale, la distanza aumenta.

Un pomeriggio, Roma sta affogando causa nubifragio. I due viaggiano di conserva sulla Colombo, a bordo delle rispettive vetture. Una macchina sfreccia tra loro, Davide perde il controllo, finisce fuoristrada. “L’auto era da buttare, la gente tutta intorno, io ero illeso – rammenta – ma la mia unica preoccupazione era la prospettiva di non avere più un mezzo per raggiungere la mia Elisa, ero disperato”. Lei se ne accorge: “L’ho conquistata lì, credo”. Fino al primo bacio, una mezzanotte, a Capodanno: “Sapevo che era la notte giusta” dice Davide. Oggi i due stanno insieme da nove mesi. Davide l’auto l’ha ricomprata ed Elisa ora vive con lui. Si sfidano ai videogiochi, grande passione di entrambi. Su Meetic, sperano di non doverci tornare più.

Altre storie, tra cui quella di Elisa e Davide, sono raccontate nella sesta puntata (.5) dell’inchiesta sui giovani Solferino 28/anni pubblicata sul Corriere della Sera oggi, 1 aprile. Quanti di voi usano la Rete per conoscere altre persone? Quanti di voi hanno iniziato a frequentarsi così?

 

Fonte: solferino28.corriere.it

 

 
Le vostre opinioni sono importanti per noi!

Avete trovato di aiuto questo articolo sul dating online?
Avete ancora domande o suggerimenti? Scrivete a:
» critica@guida-incontri.it
 

» Inizio     » Home