agenzie matrimoniali, tradimiento, siti incontri,  annunci personali - testati per voi
Logo: Test siti incontri, agenzie matrimoniali, annunci personali, annunci erotici

Test: siti di incontri, agenzie matrimoniali, annunci personali, annunci erotici, viaggi per single

Notizie per single e test - 2013 - Mette le foto di un'amica su un sito d'incontri in rete

Home   |   Consigli per single   |   Notizie   |   Stampa   |   Contatti    |   Webmaster   |   Sitemap

  Notizie dal mondo dei dating online in Italia

03 gennaio 2013

Mette le foto di un’amica su un sito d’incontri in rete

Budoni, 50enne denunciato per diffamazione. La donna a sua insaputa su Internet con foto e numero di telefono.

Un imprenditore cinquantenne di Budoni è stato denunciato per diffamazione dai carabinieri perché aveva inserito i dati di una conoscente su un sito di incontri online.

La donna ovviamente non sapeva nulla è si è preoccupata quando casualmente ha scoperto che il suo nome, con tanto di foto e recapito telefonico, era in rete in uno dei tantissimi siti dove single cercano l’anima gemella o coppie vanno alla ricerca di avventure. Quando una conoscente l’ha contattata dicendole di avere visto le sue foto in rete, la donna si è precipitata dai carabinieri per sporgere denuncia contro ignoti.

Originaria di Nuoro, ma residente in paese. non sapeva spiegarsi come mai le sue foto fossero finite sul web e soprattutto chi potesse essere l’autore materiale di questo pesante scherzo.

Il maresciallo Gianluca Lombardi, dopo aver raccolto la denuncia, si è avvalso dell’ausilio degli specialisti dell’Arma che nel giro di pochi giorni, grazie all’utilizzo di particolari attrezzature e conoscenze telematiche, sono riusciti a risalire al presunto autore.

Si tratta di un imprenditore di cinquant’anni, vecchio conoscente della signora. Misteriose invece le motivazioni che lo hanno portato ad un azione che per qualche tempo ha fatto vivere la donna nell’angoscia.

Le indagini per arrivare all’identificazione dell’uomo, che è stato denunciato a piede libero, non sono state facili, anche in virtù del fatto che in internet è spesso facile nascondersi nell’anonimato. Non sempre però, visto che questa volta, incastrato dai numerosi accertamenti effettuati dai militari, il 50enne imprenditore di Budoni è stato smascherato e dovrà rispondere all’autorità giudiziaria dell’accusa di diffamazione.

 

Fonte: gelocal.it

 

 
Le vostre opinioni sono importanti per noi!

Avete trovato di aiuto questo articolo sul dating online?
Avete ancora domande o suggerimenti? Scrivete a:
» critica@guida-incontri.it
 

» Inizio     » Home